Tutti Nudi, il nuovo spot di Ciaopeople fa sentire tutti uguali


Ciaopeople ha lanciato un nuovo video virale che in poche ore ha fatto registrare un record di collegamenti su YouTube e Facebook

Claudio Corbetta24 giugno 2009 – 8.000 visite su YouTube e 12.000 su Facebook, sono questi i numeri del nuovo video virale lanciato dallo staff del social network www.ciaopeople.com. Un gran bel risultato se si pensa che è online da poche ore.

Una serata in discoteca, una musica country molto ironica e gente giovane, dinamica e divertente, descrivono bene le caratteristiche dell’ambiente che avvolge chi entra a far parte della community. Ragazzi che bevono, parlano, flirtano e che, soprattutto stanno bene insieme, perché questo è il modo di divertirsi. Un party, quello della clip girata dal gruppo di videomaking The Jackal, che rispecchia la semplicità di conoscere tante persone nuove, carine e spiritose con le quali passare una bella serata in ottima compagnia.

La nudità diventa normalità e stravolge, in modo originale, i canoni comuni rendendo uguali i protagonisti solo attraverso il logo del social network, unico indumento ammesso.

YouTube ha etichettato, quest’originale idea, come vietata ai minori di 18 anni, rendendo visibile il video ai soli iscritti maggiorenni. Altri utenti stanno, al contrario, caricando spontaneamente il filmato di continuo. La restrizione rende ulteriormente interessante il mondo di questa grande community, donandole il fascino del proibito. Non resta, quindi, che guardare il video e lasciarsi trascinare da un’atmosfera fuori dal comune.

Press Office www.ciaopeople.com
pressoffice [at] ciaopeople.com